Sunshine Blogger Award: un premio per la creatività

sunshine blogger award

Verso metà dicembre, riceviamo un messaggio di direct sulla nostra pagina Instagram da una coppia di travelblogger di Roma che abbiamo conosciuto pochi mesi prima grazie a questo social network. Uno dei quei regali inaspettati che spesso anche i social riescono ad offrire. I nostri amici Elisa e Simone del blog di viaggi Italy You Don't Expect ci avevano nominati per partecipare al Sunshine Blogger Award, un riconoscimento che premia la creatività dei blogger. Onestamente non ne avevamo mai sentito parlare ma Elisa è stata gentilissima a fornirci tutte le informazioni necessarie con degli audio (è stato divertente ascoltare il suo spiccato dialetto romano, lo adoro!).

L'iniziativa ha subito catturato il nostro interesse! La nostra prima nomination e soprattutto da parte di una coppia di travelblogger che seguiamo con passione e che speriamo presto di conoscere dal vivo! Vi ringraziamo molto ragazzi, è per noi un grande piacere. Non potevamo certo tirarci indietro, così abbiamo accettato con piacere questo inaspettato regalo di Natale. In effetti sono rimasta un pò colta dal panico perchè mi trovavo in un periodo piuttosto impegnativo per via del Natale e del trasloco in corso, per cui non avevo molto tempo per mettermi al computer a scrivere un articolo per il Sunshine Blogger Award! Ma Elisa mi ha rassicurato dicendomi che non c'era fretta, potevo tranquillamente pubblicarlo anche l'anno successivo. Così, ora che le feste natalizie si sono concluse e che il grosso dei lavori a casa è stato superato con successo, ho trovato un pomeriggio libero per rispondere alla loro nomination e parlarvi del Sunshine Blogger Award.

 

COS'É IL SUNSHINE BLOGGER AWARD?

Come me, credo che anche molti altri tra voi non sappiamo esattamente che cosa sia il Sunshine Blogger Award, giusto? Si tratta di un premio, un riconoscimento assegnato da alcuni blogger ad altri blogger che, grazie ai contenuti e alle immagini pubblicati sul loro blog personale, ispirano gioia e positività. Un modo diverso ed originale per valorizzare l'operato di un blogger e per far conoscere il suo blog a un nuovo pubblico di viaggiatori. É per noi un piacere ricevere questo premio e un grande stimolo per continuare non solo a viaggiare ma soprattutto a raccontare le nostre avventure e a condividere le nostre emozioni. Questo significa che il piccolo blog che con tanta fatica e impegno abbiamo creato, piace ed è apprezzato! Grazie di cuore a tutti voi!

 sunshine blogger award viaggia con alice

 

COSA FARE DOPO AVER RICEVUTO LA NOMINATION? 

Se anche a voi è capitato di ricevere una nomination per il Sunshine Blogger Award non spaventatevi! Siatene fieri e soddisfatti prima di tutto ed in seguito scrivete sul vostro blog un articolo dedicato a questo premio alla creatività che rispetti le seguenti regole:

  1. ringraziare la persona che ti ha nominato inserendo il link al suo sito web;
  2. rispondere alle 11 domande che ti ha posto;
  3. nominare altri 11 blogger e formulare loro 11 nuove domande;
  4. includere il logo del contest nell'articolo che puoi scegliere tra quelli reperibili in rete.

I ragazzi di Italy You Don't Expect li abbiamo già ringraziati ma non dimenticatevi di andare a dare un occhio al loro sito internet, sono davvero molto simpatici e viaggiano sempre in coppia come noi. Ora non ci tocca che rispondere alle domande che ci hanno posto nel loro articolo dedicato:

1. Raccontateci di voi e di come è nata l’idea di aprire il Blog

Per chi di voi ancora non ci conosce, siamo Alice e Francesco, una coppia di giovani viaggiatori con il desiderio di esplorare il mondo. Amiamo viaggiare, scoprire ogni angolo della terra, conoscere nuovi mondi, nuovi stili di vita e nuove persone. Proprio da questa passione, nell'aprile del 2017 è nato il nostro blog di viaggi chiamato "Viaggia con Alice". Non ho mai pensato di aprire un blog, è stato Francesco a suggerirmi l'idea per cui dovete ringraziare lui di tutto questo. É da 15 anni che viaggio in giro per il mondo e, quando tornavo a casa da ogni avventura, amavo metterla per iscritto. Avevo un diario dove raccoglievo l'itinerario di viaggio, i luoghi visitati, un elenco completo delle spese effettuate e un piccolo racconto delle esperienze vissute. Era divertente riaprire il diario dopo parecchio tempo e rivivere ogni volta ciascun viaggio. Questa è una tradizione che ho portato avanti fin dall'inizio. Così quando ho conosciuto Francesco e ho mostrato a lui questo piccolo diario con i miei racconti di viaggio, mi ha suggerito di aprire un blog online, uno spazio tutto mio sul web dove poter raccontare e condividere i miei viaggi, i nostri viaggi (abbiamo poi cominciato a viaggiare sempre in coppia). A lui era piaciuto molto scoprire le mie avventure leggendo quel piccolo diario, magari nel mondo ci sarebbe stata qualche altra persona interessata a conoscere le nostre avventure e ad avere informazioni utili per poter organizzare il proprio viaggio seguendo i nostri consigli. Così è nato questo piccolo travelblog, piccolo non perchè sia povero di contenuti (anzi i contenuti ci sono perchè non smettiamo mai di viaggiare) ma piccolo perchè siamo ancora un puntino nel mondo; il nostro obiettivo è quello di crescere sempre di più!

travel couple viaggia con alice


2. Avete intrapreso qualche percorso di studi per saperne di più sul travel blogging?

Assolutamente no! Nella vita ci occupiamo di tutt'altro, io lavoro in ambito sanitario e Francesco sta completando gli studi in ambito sportivo. Nonostante questo, abbiamo in comune la passione per i viaggi: amiamo esplorare il mondo, conoscere nuove culture, nuovi stili di vita e nuove persone con cui condividere una parte della nostra esistenza. Viaggiamo e scriviamo per passione, per ora il nostro blog di viaggi è un passatempo, frutto di tanta passione. Incrociamo le dita e speriamo che in un futuro possa trasformarsi in qualcosa di più, dandoci la possibilità di viaggiare ancora di più.

  
3. Cosa miglioreresti del tuo blog?

Di sicuro ci piacerebbe migliorarne la grafica del blog, rendendola più simpatica ed accattivante. Adesso è un pò troppo formale e statica. Questo magari ci porterà a dover cambiare CMS e quindi si tratta d un lavoro molto delicato ed impegnativo per evitare di poter perdere articoli e contenuti del vecchio formato. Non so se questo obiettivo riusciremo a portarlo a termine già nel 2019, ma di sicuro entro la metà del 2020 "Viaggia con Alice" avrà una grafica nuova. Inoltre ci piacerebbe implementare la possibilità di interazione dei nostri lettori e dei nostri followers, magari introducendo una sezione dedicata ai commenti, una newsletter o un forum di viaggiatori.


4. Quale è stato il vostro primo viaggio all’estero?

Il nostro primo viaggio in assoluto è stato ad Alicante, in Spagna, poco più di 3 anni fa. Ancora il nostro blog "Viaggia con Alice" non esisteva, ma fin da quando ci siamo conosciuti abbiamo subito condiviso la nostra passione per i viaggi. É stato Francesco a scegliere come meta Alicante, in quanto ha delle conoscenze in quella città spagnola legate al mondo del canottaggio. É stato un viaggio meraviglioso pieno di risate e di momenti romantici. Alicante ci resterà sempre nel cuore!

alicante 2018


5. Se potreste lasciare tutto e trasferirvi, dove andreste?

Non credo siamo pronti ad un cambiamento di questo tipo. Ne abbiamo parlato spesso dell'ipotesi di mollare tutto e ricominciare altrove, ma non troviamo un luogo più bello di quello in cui viviamo. Abitiamo sulle rive del Lago Maggiore, tra le alte vette delle Alpi e le colline delle Prealpi Lombarde: in estate abbiamo il lago che rinfresca i pomeriggi afosi e in inverno la neve per una ciaspolata o una sciata in montagna. Questa è la nostra casa, qui abbiamo tutto e a fatica riusciamo ad immaginare una vita serena in un luogo diverso. Questo è il nostro modo di pensare adesso, ma chi lo sa se tra qualche anno cambieremo idea! Mai dire mai!


6. Quale è il mezzo con cui preferite viaggiare?

Viaggiamo quasi sempre in aereo. É secondo noi il mezzo di trasporto più comodo e veloce per visitare ormai tutte le principali città del mondo. Cerchiamo sempre sul web delle offerte stagionali o approfittiamo delle promozioni per poter prenotare voli aerei a prezzi scontati. Per fortuna al giorno d'oggi è molto semplice viaggiare in aereo.

volo aereo


7. Vi piace assaggiare il cibo tipico dei luoghi che visitate o preferite la cucina italiana anche all’estero?

Diciamo che noi è proprio un obbligo, anzi prima di partire per un viaggio ci documentiamo anche sulla cucina locale. Ci piace conoscere i piatti e i sapori tipici dei luoghi che visitiamo e andiamo alla ricerca i localini più caratteristici e particolari dove degustare le prelibatezze locali. Non solo perchè siamo di buona forchetta, ma anche perchè crediamo che questo sia un modo diverso per esplorare e per viaggiare più a fondo.


8. Raccontaci un viaggio che sognate di fare nel 2019

Abbiamo da poco stilato la lista dei nostri travel dreams 2019, ovvero dei viaggi che sogniamo per questo nuovo anno. Tra questi abbiamo inserito la città di Venezia. Non è per noi una città sconosciuta, perchè entrambi ci siamo stati in gita scolastica ai tempi delle medie o delle superiori. Insieme però non abbiamo mai vissuto la magia della città di Venezia. Ci piacerebbe girare e perderci tra i canali di questa città galleggiante, fare un giro in gondola su Canal Grande o visitare l'isola di Murano dove si trovano le botteghe che realizzano splendidi oggetti in vetro.


9. Quale è il viaggio più bello che avete fatto fino ad ora?

Possiamo sicuramente affermare che il viaggio più emozionante che abbiamo fatto insieme è stato quello del giugno 2018 alle Maldive. Un viaggio davvero rilassante, in uno dei paradisi più belli sulla faccia della Terra, un viaggio magico capitato per caso e all'improvviso in una delle nostre mete da sogno, un viaggio in cui ci siamo dedicati a noi stessi e abbiamo dato sfogo alla nostra passione per lo snorkeling, esplorando i fondali marini attorno all'isola che ci ospitava. Le Maldive regalano emozioni!

Maldive 2018


10. Secondo voi ci sono città, borghi da rivalutare in Italia?

In Italia crediamo siano molti i luoghi che andrebbero rivalutati e valorizzati di più. L'Italia ha un grosso potenziale turistico, è una città ricca di storia, di luoghi di interesse, di monumenti, musei, opere artistiche e architettoniche di grande pregio, conosciute e stimate in tutto il mondo. Eppure il patrimonio artistico e culturale italiano non sempre viene valorizzato nel modo adeguato. Lo vediamo anche sul Lago Maggiore, nel luogo dove abitiamo: ci sono tante attività o eventi che si potrebbero creare per valorizzare il territorio attorno al lago, ma non sempre di riesce a trovare l'intesa e la collaborazione necessarie. Inoltre l'Italia è una meta molto cara: basta dire che spesso, quando noi viaggiatori italiani cerchiamo di organizzare un viaggio, ci viene assai più economico andare a visitare una città europea piuttosto che una città italiana. Questo purtroppo è davvero assurdo!


11. Diteci una Regione italiana che vorreste visitare e perchè.

Ci piacerebbe visitare la Toscana, i suoi borghi, i suoi paesini e i suoi angolini nascosti. La Toscana ci affascina, ci siamo già annotati alcune località da non perdere. Non sarebbe male poter organizzare un piccolo viaggio on the road alla scoperta delle terre e dei sapori toscani: anche in Toscana non mancano ricette locali e prodotti tipici davvero irresistibili. Sogniamo da tempo un soggiorno relax in uno di quegli agriturismi immersi nelle colline toscane, tra vigneti e viali alberati, dove dominano la pace e la tranquillità.

 

NOMINATION E DOMANDE

Ora che abbiamo risposto alle domande di Elisa e Simone di Italy You Don't Expect, di sicuro sapete qualcosa in più su di noi e sul nostro blog. Non ci resta che nominare altri 11 blogger per il premio Sunshine Blogger Award che speriamo vivamente riescano a rispondere alla nostra nomination con un articolo. Abbiamo scelto blogger a tema travel. Abbiamo avuto la fortuna di conoscere personalmente alcuni di loro; ora ve li presentiamo:

   → Otravel
   → Immagina Viaggire
   → Giuly Follow The Sun
   → Parole in Viaggio
   → Senti chi viaggia
   → Non Viaggio Abbastanza
   → Passaporto e Colori
   → Zaino e Valigia
   → Travel's Tales
   → Travel Trouble
   → Cocco on the road

A questi compagni di avventura rivolgiamo le seguenti 11 domande:

1. Come è nata l'idea di aprire un blog di viaggi?
2. Quale è stato il primo viaggio?
3. Qual'è la prima cosa che metti in valigia prima di partire per un viaggio?
4. Preferisci organizzare nel dettaglio il programma di viaggio o decidere tutto all'ultimo momento?
5. Parlaci di un viaggio in programma per il 2019?
6. Quale è la tua meta da sogno?
7. Hai mai pubblicato un articolo a tema viaggio per un giornale o per una rivista?
8. Preferisci viaggiare in Italia o all'estero?
9. C'è qualcosa che vorresti cambiare nel tuo blog?
10. Quale viaggio non ti è piaciuto per nulla e perchè?
11. Ti è mai capitato di vincere un viaggio?

Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Viaggia Con Alice Vieni A Conoscermi 400x400

Benvenuti in "Viaggia con Alice"!

Ogni viaggio è un racconto, vieni anche te alla scoperta del mondo!

Vieni a conoscermi!

Viaggia Con Alice Collaborazioni Viaggo
Viaggia Con Alice Collaborazioni Civitatis
Viaggia Con Alice Collaborazioni Esplora Il Lago Maggiore
Viaggia Con Alice Collaborazioni Amazon
Viaggia Con Alice Collaborazioni Esplora Tour

Viaggia con Alice - Ogni viaggio è un racconto!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i testi pubblicati in questo blog e le fotografie sono coperti da copyright, tutti i diritti sono riservati. Alcune immagini utilizzate in questo blog provengono dal web, se dovessero, in qualsiasi modo, ledere il diritto d’autore, previa comunicazione, verranno subito rimosse.

viaggiaconalice@gmail.com