Madame du Bois: dormire in un carrozzone gipsy

dormire in un carrozzone gipsy

Viaggiatori, avete mai dormito in un carrozzone Gipsy? Per carrozzone Gipsy si intende una casa mobile molto simile ad un vagone perchè ispirata ai carri nomadi di legno delle comunità Gipsy. Il termine Gipsy deriva dall'inglese e viene utilizzato per indicare quelle comunità nomadi contraddistinte da un forte legame alla tradizione e da un grande desiderio di viaggiare. In Piemonte nella provincia di Cuneo, Madame du Bois ha messo a disposizione il suo elegante carrozzone gitano per soggiorni romantici di coppia immersi nella natura.

Ogni anno durante i nostri viaggi vado sempre alla ricerca di qualche alloggio particolare: che sia una casa sugli alberi, una sfera, una tenda safari o un igloo, amo ricercare questi alloggi insoliti per provare esperienze particolari, spesso inserite in un più ampio concetto oggi chiamato glamping, ovvero un campeggio di lusso. Se non sapete di cosa sto parlando, allora vi invito a leggere l'articolo Glamping in Italia: 10 campeggi di lusso in cui vi spiego meglio cosa si intende per glamping e vi do un elenco di 10 glamping di lusso presenti in diverse regioni d'Italia!

 carrozzone gipsy

Con questo articolo ci spostiamo in Piemonte e andiamo a conoscere Madame du Bois, una addestratrice di cavalli che nella piccola frazione di Borgo San Dalmazzo in provincia di Cuneo accoglie gli ospiti nel suo carrozzone Gipsy. Il confine tra realtà e leggenda è davvero sottile e vi lascio liberi di credere in quello che volete. Una cosa è certa: dormire nel carrozzone Gipsy di Madame du Bois è stata per noi un'esperienza molto romantica.

carrozzone gipsy

 

MADAME DU BOIS

Chi è veramente Madame du Bois, la Signora del Bosco alla quale è dedicato il carrozzone gitano di Borgo San Dalmazzo? Madame du Bois è una famosa addestratrice di cavalli nata a Parigi nel 1846. Il suo vero nome non è noto ma questa donna calcò i palcoscenici dei più grandi spettacoli acrobatici del secolo scorso. Il padre, Mirò, sognava per lei un futuro da trapezista ma purtroppo Madame du Bois soffriva di vertigini: ripudiata dalla famiglia per la paura dell'altezza, una notte decise di fuggire in cerca del suo destino con una carrozza trainata da due cavalli neri. Ecco la storia di Madame du Bois! Ci credete? Beh, in realtà non c'è nulla di vero in tutto questo, tutto è stato inventato, dalle vicende alla data di nascita; del resto mancava una leggenda da raccontare per rendere l'atmosfera ancora più accattivante. Così Daniele e Lucia, i proprietari del carrozzone Gipsy di Madame du Bois, hanno pensato di crearne una ad hoc: è bastato far volare l'immaginazione per riuscire a trovare un personaggio capace di avvalorare ancora di più l'atmosfera mistica e romantica che alleggia sopra il carrozzone gitano.

carrozzone gipsy

carrozzone gipsy

L'idea di creare questa autentica dimora in perfetto stile Gipsy è nata nel corso del primo lockdown a seguito della diffusione della pandemia da Covid19. Daniele, artigiano di 36 anni e insegnante alle Scuole Tecniche San Carlo, ha deciso di impiegare il tanto tempo a disposizione per trasformare un vecchio carro agricolo in legno di larice e castagno in un romantico carrozzone gitano. Lavorando giorno e notte ci ha impiegato solo 2 mesi. Con l'aiuto della sorella Lucia che attualmente gestisce le prenotazioni si sono poi occupati dell'arredo interno del carrozzone: mobiletti in legno in perfetto stile liberty, arredi e decorazioni ispirate alla moda di fine Ottocento, tendine e lenzuola bianche in cotone che sembrano quasi ricamate a mano e tramandate di generazione in generazione... l'attenzione e la cura del dettaglio non mancano con il solo obiettivo di ricreare quell'atmosfera autentica della carovana gitana. A completare l'arredo le lampade "Ba-Lume" realizzate da Daniele a partire da sottili lastre di legno modellate con il vapore. Un tocco di design che si abbina perfettamente allo stile liberty e vintage del carrozzone.

carrozzone gipsy

Così dalla primavera del 2020 Lucia e Daniele hanno iniziato ad aprire le porte del carrozzone Gipsy di Madame du Bois a tutte le coppie di viaggiatori in cerca di un soggiorno romantico nella natura.

 

IL CARROZZONE GIPSY

Il carrozzone Gipsy di Madame du Bois è pensato per un soggiorno di coppia. Ha la struttura di un carro, di una casa mobile, e poggia quindi su 4 ruote ben ancorate nel terreno. La parte anteriore, in origine destinata al cocchiere e alle strutture per il traino dei cavalli, ospita un terrazzino di ingresso. Tre scalini in legno conducono al terrazzino e alla porta d'ingresso. All'interno tutta la parte posteriore del carrozzone è occupata dal letto matrimoniale, leggermente rialzato: ai piedi del letto si trova un ampio finestrone a vetri che offre una vista sulla natura circostante, mentre sotto al letto c'è un vano ripostiglio per biancheria e coperte.

 carrozzone gipsy

carrozzone gipsy

Il piccolo corridoio centrale del carrozzone accoglie da un lato un angolo cucina con un lavandino e una serie di mobiletti pensili e di cassetti che contengono piatti, bicchieri, tazze e stoviglie. Sul ripiano della cucina si trova una caffettiera, un bollitore, un monta latte per fare il cappuccino (tutti elettrici) e sotto al lavandino un frigorifero (all'interno del quale abbiamo trovato acqua, latte, succo di frutta e una bottiglia di prosecco). Dall'altro lato si trova un tavolino apparecchiato e decorato con un mazzo di fiori di campo freschi e due sgabelli in legno sempre affacciati su un'ampia vetrata che da sull'esterno. Ed ora la fatidica domanda: e il bagno? Bene viaggiatori, questo carrozzone Gipsy ha anche un wc. Appena entrati sulla destra si trova un'anta che nasconde il wc. Assomiglia molto al wc che hanno in dotazione i camper e le roulotte ma Lucia ci ha assicurato che si tratta di wc normale e non chimico. Ovviamente per bagno intendo solo la seduta wc (tra l'altro realizzata in legno quasi a sembrare un trono imperiale) insieme ad uno specchio e ad un doccino per la pulizia del wc. Per lavarsi le mani è disponibile il lavandino del piano cucina o un lavandino in pietra nel giardino esterno.

 carrozzone gipsy

carrozzone gipsy

Il carrozzone Gipsy non è finito qui ma anche lo spazio esterno è arredato e curato nei minimi dettagli. Al fine di garantire una certa privacy e riservatezza, la zona esterna è stata recintata con una cancellata fatta da assi di legno mentre a terra è stata realizzata una passerella per evitare di sporcarsi i piedi soprattutto nelle giornate di pioggia. Nel giardino esterno sono state messe piante, fioriere e vasi di fiori, due comode sdraio con un tavolino, lanterne per le candele, un braciere vintage in stile orientale per accendere il fuoco in serata, un'amaca, un lavandino in pietra...ma il pezzo forte della parte esterna è l'elegante vasca da bagno bianca con piedini in perfetto stile retrò. Una chicca davvero romantica! Anche perchè è stata posizionata in un angolino appartato, immersa tra le piante, circondata da candele e lampade "Ba-Lume" in legno. Impossibile non concedersi un bagno caldo nella natura al chiaro di luna, una delle esperienze più romantiche del nostro soggiorno nel carrozzone Gipsy di Madame du Bois!

carrozzone gipsy

 

DOVE SI TROVA IL CARROZZONE GIPSY

Per dormire nel carrozzone Gipsy di Madame du Bois bisogna spostarsi in Piemonte nella provincia di Cuneo nel piccolo comune di Borgo San Dalmazzo. Il carrozzone si trova fuori dal centro del paese, nella frazione di Tetto Turutun Sottano, in una zona boschiva in collina circondata da fattorie, case in pietra e aziende agricole. Non stupitevi se vedete passare delle mucche o sentirete nitrire dei cavalli. Nel carrozzone Gipsy si respira pace e tranquillità perchè si è immersi nella natura, lontano dal caos della città. A livello geografico, il confine con la Francia non è molto lontano: ci si trova infatti a ridosso delle Alpi Marittime. Borgo San Dalmazzo si trova 9 km a ovest di Cuneo: si estende sull'altipiano delimitato dagli alvei dei fiumi Stura di Demonte (a nord) e Gesso (a sud). Il centro storico è situato ai piedi della collina di Monserrato. Il territorio comunale ha un'altitudine media di 636 m slm.

 carrozzone gipsy

Storicamente Borgo San Dalmazzo è famoso per l'allevamento di lumache a scopo alimentare ed è anche il paese natale della campionessa di sci Marta Bassino. Pur apparendo un borgo piccolo, in realtà ci sono alcuni luoghi ed edifici che meritano una visita come la chiesa parrocchiale di San Dalmazzo, la torre civica nel centro storico o le case colorate di Via Grandis. Tra i principali musei merita di essere citato il Memoriale della Deportazione vicino alla Stazione di Borgo San Dalmazzo: un monumento per ricordare le vittime della Seconda Guerra Mondiale che richiede certamente un momento di riflessione: il 21 Novembre 1943, 329 persone, tra cui uomini, donne e bambini, furono fatti salire nei vagoni merci che portavano ai campi di concentramento di Auschwitz (311 furono uccisi); il 15 Febbraio 1944, furono deportati altri 26 ebrei da questa stazione (solo 2 di loro sono sopravvissuti). Se volete fare una passeggiata, dal centro storico di Borgo San Dalmazzo è possibile raggiungere il Santuario della Madonna di Monserrato e godere della vista panoramica sul paese. Non mancano una palestra di roccia e un parco avventura per bambini, il Parco Grandis.

carrozzone gipsy

 

SERVIZI EXTRA OFFERTI

Il soggiorno nel carrozzone gitano di Madame du Bois è l'occasione perfetta per ritagliarsi un momento di relax nella natura, senza contare che con quella vasca da bagno sotto le stelle, di sicuro non vorrete pensare ad altro che a rilassarvi e a godervi la natura: acqua calda, candele accese, un bicchiere di prosecco, il silenzio della natura...cosa si può desiderare di più? Tuttavia se non siete soddisfatti dall'atmosfera di Madame du Bois, Lucia e Daniele mettono a disposizione alcune esperienze extra che potrete magari sfruttare il giorno seguente, dopo la colazione nel carrozzone. Come attività da aggiungere a pagamento è possibile noleggiare un'ebike per raggiungere il centro o per risalire la Valle Stura, prenotare un'escursione naturalistica con un accompagnatore abilitato che saprà condurvi lungo i sentieri più belli oppure organizzare una passeggiata a cavallo in uno dei maneggi vicini al carrozzone. Qualche giorno prima del vostro soggiorno, vi consiglio di comunicare a Lucia le vostre richieste tramite Wapp e lei vi manderà i contatti per poter organizzare la vostra attività extra.

 carrozzone gipsy

Per quanto riguarda la cena invece, al momento non è ancora disponibile questo tipo di servizio all'interno del carrozzone. La cucina non è dotata di fornelli quindi non vi sarà possibile cucinare un piatto caldo. Vi dovete spostare nel centro di Borgo San Dalmazzo dove non mancano trattorie e ristoranti oppure potete fare come noi: noi abbiamo deciso di portarci tutto l'occorrente per un fresco apericena. Prima di raggiungere il carrozzone ci siamo fermati in un supermercato e abbiamo comprato focaccia, salumi, formaggi, patatine, insalata di farro e qualche stuzzichino pronto insieme ad una bottiglia di vino bianco. Così terminato il bagno caldo nella vasca, ci siamo concessi un romantico aperitivo all'aperto sulle sdraio presenti all'esterno a lume di candela e con il braciere acceso per riscaldare ancora di più l'atmosfera. Una soluzione comoda e molto romantica. Si potrebbe consigliare a Lucia di valutare la possibilità di offrire questo servizio a pagamento in futuro: in altre strutture glamping che abbiamo visitato, come per esempio nelle sfere del Glamping Gaia's Spheres, la proprietaria metteva a disposizione degli ospiti un cestino con dentro tutto l'occorrente per un apericena tipico locale.

carrozzone gipsy

carrozzone gipsy

 

PREZZI DI MADAME DI BOIS

Il carrozzone Gipsy di Madame du Bois in Piemonte è prenotabile tramite la piattaforma di Airbnb. É disponibile tutto l'anno grazie ad un sistema di riscaldamento. Il weekend è il periodo più richiesto per le prenotazioni per cui è necessario prenotare con largo anticipo. Una notte è sufficiente per godere appieno l'atmosfera rilassante e romantica di questo luogo fuori dal mondo. Ricordatevi alla fine del soggiorno di appuntare le vostre impressioni sul quaderno di Madame di Bois sempre disponibile all'interno del carrozzone. Lucia e Daniele amano conservare i ricordi dei loro ospiti e sono anche disposti ad accettare consigli e critiche per migliorare la loro struttura, essendo nata da pochi anni.

 carrozzone gipsy

Ma ora veniamo ai prezzi! Quando costa dormire in un carrozzone Gipsy? Il prezzo al momento stabilito rimane costante per tutto l'anno e si aggira sui 115€ a notte per 2 persone. Il prezzo aumenta a 130€ se il soggiorno avviene nel weekend (venerdì e sabato). A questa cifra si aggiungono i costi di pulizia pari a 30€ a soggiorno (e non a notte) e i costi di servizio che aiutano i proprietari a gestire la piattaforma e a offrire un'assistenza h24 per il viaggio (variano dai 20 ai 30€ a notte). Il prezzo è comprensivo di soggiorno, biancheria e asciugamani, prima colazione. Il check-in è dalle h 15.00 mentre il check-out è entro le h 10.00. Ricordatevi che su Airbnb la prenotazione è immediata e non rimborsabile in caso di cancellazione. All'interno del carrozzone non è consentito fumare ma gli animali sono i benvenuti. Nel prato esterno tra gli alberi è possibile parcheggiare l'automobile. Non vedrete mai i proprietari perchè l'accesso avviene tramite self check-in con cassetta delle chiavi. Tutto l'occorrente per la colazione è già fornito all'arrivo: torte, dolcetti, biscotti e cereali, latte e succhi di frutta in frigorifero, bustine di te e caffè da preparare con le macchinette in dotazione. In ogni caso Lucia è sempre disponibile tramite Wapp in caso di problemi o di necessità particolari. 

 carrozzone gipsy

Dormire in un carrozzone Gipsy in un Piemonte: FATTO! Un'esperienza davvero magica! Un altro soggiorno insolito si va ad aggiungere alla mia lunga lista! Ma tanti sono i luoghi insoliti che vorrei provare perchè, come sapete, sono un'amante delle location insolite dove dormire. Quale sarà il prossimo? Se ne conoscete qualcuno in particolare o avete qualche proposta, potete scrivermi al mio indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Se questo articolo vi è piaciuto o vi è stato utile, potete mandarmi un feedback per email, lasciarmi un commento attraverso l'apposito box qui sotto o condividere l'articolo sulle vostre pagine social tramite i bottoni presenti a fondo pagina (magari a qualche vostro amico/a potrebbe essere utile). Vi ringrazio moltissimo!

Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Viaggia Con Alice Vieni A Conoscermi 400x400

Benvenuti in "Viaggia con Alice"!

Ogni viaggio è un racconto, vieni anche te alla scoperta del mondo!

Vieni a conoscermi!

Viaggia Con Alice Collaborazioni Viaggo
Viaggia Con Alice Collaborazioni Civitatis
Viaggia Con Alice Collaborazioni Esplora Il Lago Maggiore
Viaggia Con Alice Collaborazioni Amazon
Viaggia Con Alice Collaborazioni Esplora Tour

Viaggia con Alice - Ogni viaggio è un racconto!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i testi pubblicati in questo blog e le fotografie sono coperti da copyright, tutti i diritti sono riservati. Alcune immagini utilizzate in questo blog provengono dal web, se dovessero, in qualsiasi modo, ledere il diritto d’autore, previa comunicazione, verranno subito rimosse.

viaggiaconalice@gmail.com