Panchine Giganti: dove sono e come trovarle

panchine giganti piemonte

Avete mai sentito parlare delle Panchine Giganti? Ne avete mai vista una e siete riusciti a salirci sopra? Vi assicuro che è un'esperienza molto divertente e vi sembrerà di essere tornati bambini. Quest'anno anch'io e Francesco siamo andati alla scoperta delle Panchine Giganti: abbiamo conosciuto il Big Bench Community Project e siamo andati a caccia di Panchine Giganti in Piemonte. In questo articolo vi raccontiamo cosa sono le Panchine Giganti, dove sono e come trovarle soprattutto in Piemonte e in Lombardia.

Era da molto tempo che sentivamo parlare di Panchine Giganti e le loro prime immagini cominciavano a comparire sui social: panchine enormi, dalle dimensioni sovraumane ma soprattutto tutte colorate e poste in posizioni panoramiche, tra filari di vigneti o vicino a cantine vinicole nel cuore delle Langhe. Ecco come le abbiamo scoperte! Incuriositi, siamo andati a cercare cosa sono le Panchine Giganti, dove sono e come trovarle per poi organizzare qualche viaggio o qualche weekend fuoriporta a caccia di Panchine. Le nostre prime avventure alla scoperta delle Panchine Giganti in Piemonte sono state indimenticabili! Una volta che si trova una Panchina Gigante e ci si riesce ad arrampicarsi sopra per sedersi in posizione "comoda" si prova una sensazione magica: ci si sente piccoli, piccoli come delle formichine in un mondo dove le dimensioni sono totalmente ribaltate e si torna un pò bambini, protagonisti di una fiaba al limite dell'immaginazione. Senza contare che dalle Panchine Giganti si può godere di una meravigliosa vista panoramica. Ad oggi sono già riuscita a vedere ben 16 Panchine Giganti in Piemonte ma non mi fermo qui: spero presto di poterne scovare altre, visto che ormai ce ne sono quasi 270 in tutta Italia (e non solo!). Negli ultimi anni sono approdate anche in Europa, più precisamente in Spagna, Gran Bretagna, Polonia e da pochi mesi anche in Belgio. Sono circa un'ottantina quelle in attesa di essere istallate!

panchine giganti

panchine giganti

 

BIG BENCH COMMUNITY PROJECT

L'idea di creare delle Panchine Giganti è nata nel 2010 per opera di Chris Bangle, un designer americano molto attivo nel settore automobilistico che nel 2009 si è trasferito con la moglie nelle Langhe in Piemonte, più precisamente a Clavesana, in provincia di Cuneo. É proprio a Clavesana che nello stesso anno Chris Bangle ha realizzato la sua prima Panchina Gigante, la numero 1 (la numerazione è secondo l'ordine di costruzione). L'idea di realizzare delle panchine di enormi dimensioni di per sè non è inedita ma lo è il contesto in cui esse vengono costruite: una zona facilmente raggiungibile e in una posizione panoramica. Le dimensioni delle Panchine Giganti fanno sentire il visitare come un bambino, capace di ammirare il paesaggio che ha di fronte con occhi nuovi. Lo stesso Chris Bangle afferma: "Le Panchine Giganti sono spesso conosciute per immagini, ma una volta che si siede su una di esse e si prova la sensazione di godersi la vista come se “si fosse di nuovo bambini”, si vive un’esperienza intensa, da condividere con gli altri." 

 panchine giganti

La prima Panchina Gigante (Big Bench in inglese) è divenuta una grande attrazione turistica nel giro di poco tempo. Da questa idea creativa e innovativa, Chris Bangle ha sviluppato il Big Bench Community Project (BBCP), un'iniziativa no profit volta a far conoscere e a valorizzare i territori in cui si trovano le Panchine Giganti e a sostenere le comunità locali e le realtà artigiane che operano nello stesso territorio. Indubbiamente la presenza di una Panchina Gigante si è rivelato un modo per attirare turisti e aiuta quindi ad incentivare il turismo alla scoperta di un territorio e di quello che ha da offrire. Il BBPC serve per aiutare e tutelare chi vuole costruire una nuova Panchina Gigante ufficiale. Ecco perchè per la costruzione e la realizzazione di una Panchina Gigante occorre rispettare una serie di vincoli ed indicazioni. Oltre alle dimensioni enormi, come vi dicevo prima devono trovarsi in posizioni panoramiche e facilmente raggiungibili così da suscitare l'interesse di turisti e visitatori a conoscere la zona in cui sono inserite. Inoltre non possono essere realizzate mediante fondi pubblici e devo seguire delle precise indicazioni di forma, colore e dimensione: lo stesso Chris Bangle è disponibile a fornire gratuitamente i propri disegni e la propria consulenza per la realizzazione del progetto di una nuova Big Bench. Vi rimando al sito ufficiale del Big Bench Community Project www.bigbenchcommunityproject.org nel caso in cui siete interessati a realizzare anche voi una Panchina Gigante.

panchine giganti

panchine giganti

 

DOVE SONO LE PANCHINE GIGANTI

Dalla prima Panchina Gigante sorta sul terreno della Borgata di Clavesana nella provincia di Cuneo, le Panchine Giganti si sono diffuse in tutta Italia. La regione fin da subito maggiormente interessata da questo fenomeno è stata proprio il Piemonte: qui nel giro di poco tempo sono nate tante Panchine Giganti soprattutto nelle Langhe e nel Monferrato, due zone molto rinomate a livello turistico tanto che dal 2014 rientrano nella lista dei beni del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'Unesco. Dopo il Piemonte, anche la Lombardia, in modo particolare nella zona del Lago d'Iseo e dell'Oltrepò Pavese, e l'Emilia Romagna sono state invase dalle Big Bench colorate di Chris Bangle. A maggio 2024 le Panchine Giganti certificate dal progetto BBCP sono quasi 350 e il numero è destinato ad aumentare. Il Piemonte pullula di panchine giganti, ma se ne trovano anche in Veneto, in Toscana, in Liguria, in Sicilia e in Valle d'Aosta. In  questi ultimi anni ne sono nate anche al di fuori dall'Italia come in Germania, in Spagna, in Belgio e nel Regno Unito.

Inoltre sono felicissima di annunciarvi che anche in provincia di Varese sono presenti 2 panchine giganti. La prima ad essere installata è la numero 208: si trova a Saltrio, al confine con la Svizzera, ed affaccia sul massiccio del Monte Orta patrimonio dell'Unesco. La seconda si trova invece a Varano Borghi ed è la numero 333. Tutte le Panchine Giganti sorgono in punti panoramici e sono accessibili al pubblico gratuitamente. La posizione è quasi sempre isolata ma soprattutto immersa nella natura e spesso è necessaria una piccola passeggiata per poterle raggiungere. 

 panchine giganti dove sono

 

COME TROVARE LE PANCHINE GIGANTI

Trovare le Panchine Giganti non è per nulla complicato, anzi sarà molto divertente. Vi erano due modi per trovarle, attraverso il sito web di BBCP oppure attraverso l'app Big Bench scaricabile sul cellulare gratuitamente. Tuttavia l'app dal 5 Febbraio 2021 non è più attiva e disponibile. In alternativa è possibile utilizzare l'app tabUi, sempre scaricabile dal Playstore. TabUi permette di raggiungere facilmente le Big Bench grazie alla loro geolocalizzazione. In realtà l'applicazione è sviluppata per un contesto molto più ampio che comprende anche ristoranti, SPA, cantine, hotel e tante altre strutture suddivise per categoria: l'obiettivo è quello di aiutare il turista a scoprire e conoscere il territorio e le sue ricchezze. In alternativa all'app, per trovare le panchine giganti resto il sito ufficiale. Sul sito di Big Bench Community Project è disponibile tutto l'elenco delle Panchine Giganti ufficiali con associato il numero e la localizzazione.

Nella sezione → "SCOPRI LE PANCHINE" ← del sito è disponibile una mappa con la loro geolocalizzazione, come quella che vedete qui ↓ sotto. Ogni panchina è indicata con un simbolo rotondo colorato dello stesso colore effettivo della Big Bench. Se sulla mappa trovate un simbolo grigio con il contorno tratteggiato, significa che la Panchina Gigante è in costruzione e a breve sarà inaugurata. Zoommando o inserendo il vostro indirizzo, potrete scoprire quali sono le Panchine Giganti presenti nelle vostre immediate vicinanze. Le Panchine Giganti in Piemonte sono tante: un grande quantitativo di esse è concentrato nelle Langhe. Se state organizzando un viaggio nelle basse Langhe, vi invito a leggere anche l'articolo "Cosa vedere nelle Langhe" per scoprire i principali borghi delle Langhe e le loro principali attrazioni turistiche. 

 panchine giganti mappa

 

IL PASSAPORTO DELLE PANCHINE GIGANTI

Pochi sanno che il progetto delle Panchine Giganti ha predisposto anche un passaporto. Avete capito bene! Anche per gli appassionati di Panchine Giganti è disponibile un passaporto sul quale ottenere il timbro di ogni Big Bench: in questo modo potrete certificare la vostra visita, annotare la data e riportare anche un vostro pensiero. L'obiettivo è quello di collezionare più timbri possibili anche perchè ogni Panchina Gigante ha il suo logo con il nome del paese in cui si trova. Il passaporto delle Panchine Giganti è acquistabile al costo di 6 € presso una serie di esercizi aderenti all'iniziativa il cui elenco completo è disponibile anche sul sito del BBCP nella sezione dedicata al PASSAPORTO di cui vi lascio qui il link.

panchine giganti passaporto

Ogni Panchina Gigante è infatti associata ad un esercizio che è incaricato, oltre che alla gestione della Panchina Gigante, anche di apporre il timbro ufficiale sul passaporto di ciascun turista che vi si reca in visita: si tratta di bar, ristoranti, agriturismi o uffici del turismo presso i quali solitamente potrete anche acquistare il passaporto salvo esaurimento scorte. Ogni Panchina Gigante ha un numero (solitamente in ordine di creazione) e un timbro diverso con una forma caratteristica e con il nome del paese. Sull'app sono indicati anche l'indirizzo dell'esercizio e gli orari di apertura di tutti gli esercizi abbinati a ciascuna Panchina Gigante. Un vero peccato che l'app non sia più funzionante, la ritenevo davvero molto semplice e utile. 

Tuttavia sul sito ufficiale è da poco presente una nuova sezione dove è collocato un file in pdf con elencati tutte le panchine giganti e gli esercizi corrispondenti dove poter trovare il timbro ufficiale. Vi lascio qui il link diretto https://www.bigbenchcommunityproject.org/it/timbri-e-passaporti

 panchine giganti passaporto

panchine giganti passaporto

 

PANCHINE GIGANTI IN PIEMONTE

Realizzare delle Panchine Giganti è stata proprio una trovata super divertente. Personalmente è stato bello andare a caccia di Big Bench. Io e Francesco abbiamo iniziato questa estate a fine giugno poco dopo il lockdown, andando ad esplorare le Panchine Giganti in Piemonte. La prima Panchina Gigante che abbiamo scoperto è stata la numero 65 di Diano d'Alba, la Panchina Gigante Rosso Rubino situata tra le vigne dell'Azienda Agricola Fratelli Aimasso. Diano d'Alba è stata una delle tappe del nostro tour in Vespa nelle Langhe, una scatenata domenica in compagnia di alcuni amici con i quali siamo andati alla scoperta dei borghi più pittoreschi delle basse Langhe in sella da una Vespa 125 rosso fiammante. É stata una giornata fantastica! Avevamo appuntamento nel pomeriggio con Luca della cantina Aimasso per una visita guidata e una degustazione dei vini prodotti. Tra l'altro, ho scoperto che Luca produce anche un'ottima Barbera che porta il nome della figlia Alice: non ho potuto fare a meno di portarne a casa qualche bottiglia! Un vino che porta il mio nome non può mancare nella mia cantina di casa! Proprio alla cantina dei Fratelli Aimasso ho acquistato il mio passaporto delle Panchine Giganti e ho ricevuto il mio primo timbro. La Panchina Gigante Rosso Rubino di Dano d'Alba sorge immersa tra i vigneti in una posizione fantastica che offre una vista panoramica incredibile sulle Langhe e sul borgo di Diano d'Alba. Da qui abbiamo ammirato un tramonto indimenticabile.

 panchine giganti piemonte

panchine giganti piemonte

Siamo tornati in Piemonte anche a settembre sfruttando l'offerta "Voucher vacanze" messa a disposizione dalla Regione Piemonte che ci ha permesso di soggiornare in una delle strutture aderenti all'iniziativa pagando solo una notte su tre. Anche questa volta abbiamo scelto le basse Langhe e ho avuto l'occasione di scoprire altre Panchine Giganti: le due Panchine Giganti nei pressi di Monforte, la numero 12 Viola e la numero 6 Fucsia, la Panchina Gigante Gialla e Bianca di Montelupo Albese, la numero 14 Turchese nei pressi di Alba, la Big Bench numero 26 di colore Blu e posta a Coazzolo, ed infine la numero 23 di Neive di colore Verde Smeraldo dalla quale si riesce ad ammirare molto bene la Torre di Barbaresco. A tutte queste se ne aggiunge un'ultima che abbiamo visto durante un weekend romantico nelle alte Langhe regalato a Francesco per il suo compleanno ad ottobre: l'ultima Panchina Gigante scovata è quella di Niella Belbo di colore Azzurro che porta il numero 16. Devo dire che sorge in una posizione molto bella sulla cima di una collina dalla quale si ammirano le alte Langhe fino quasi all'Appennino Ligure. Con questa sono arrivata a quota 8!

Se vuoi soggiornare in Piemonte per scoprire le panchine giganti, scopri la disponibilità delle attività ricettive qui: Hotel ad Alba in Piemonte

 panchine giganti piemonte

panchine giganti piemonte

Ho già in mente altri tour in Piemonte alla scoperta di altre Panchine Giganti e vorrei anche cogliere l'opportunità di vederne qualcuna in Lombardia nella zona del Lago d'Iseo e nell'Oltrepò Pavese. Sono già riuscita a vedere alcune Panchine Giganti nel Monferrato (come vi racconto in questi articolo Cosa vedere nel Monferrato: vino, panchine giganti e Infernot e Weekend nel Monregalese: Vicoforte e Mondovì) e a trovare la prima Panchina Gigante della Valle d'Intelvi (ve ne parlo in questo articolo Cosa vedere nella Valle d'Intelvi sul Lago di Como). Sono anche andata alla scoperta del Canavese in Piemonte per andare a scoprire una bellissima big bench immersa nei vigneti di Erbaluce di Caluso. A questo questo link vi lascio l'articolo in cui bene vi racconto dove si trova.

Nel frattempo Francesco insieme ai ragazzi dell'Associazione Esplora il Lago Maggiore, di cui vi lascio qui il link www.esplora-il-lago-maggiore.it, stanno valutando l'idea di creare una Panchina Gigante anche sulla sponda lombarda del Lago Maggiore. Sarebbe l'occasione perfetta per valorizzare al meglio il nostro territorio offrendo ai turisti qualcosa in più da vedere che si va ad aggiungere alle tante meraviglie già presenti sul Lago Maggiore e delle quali vi ho già parlato in tanti altri articoli disponibili sul blog.

 panchine giganti piemonte

E voi, siete già andati a caccia di Panchine Giganti? Quante ne avete visitate? Fatemelo sapere lasciando un commento attraverso l'apposito box qui sotto! Se questo articolo ti è piaciuto o ti è stato utile, puoi mandarmi un feedback personale all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o condividere l'articolo sulle tue pagine social tramite i bottoni presenti a fondo pagina (magari a qualche tuo amico potrebbe essere utile). Ti ringrazio moltissimo!

Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Viaggia Con Alice Vieni A Conoscermi 400x400

Benvenuti in "Viaggia con Alice"!

Ogni viaggio è un racconto, vieni anche te alla scoperta del mondo!

Vieni a conoscermi!

Viaggia Con Alice Collaborazioni Civitatis
Viaggia Con Alice Collaborazione Stoviaggio
Viaggia Con Alice Collaborazioni Esplora Il Lago Maggiore
Viaggia Con Alice Collaborazioni Amazon
Viaggia Con Alice Collaborazioni Esplora Tour

Viaggia con Alice - Ogni viaggio è un racconto!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i testi pubblicati in questo blog e le fotografie sono coperti da copyright, tutti i diritti sono riservati. Alcune immagini utilizzate in questo blog provengono dal web, se dovessero, in qualsiasi modo, ledere il diritto d’autore, previa comunicazione, verranno subito rimosse.

viaggiaconalice@gmail.com